Non sai come scegliere un PC fisso adatto alle tue esigenze? Leggi questa guida e scopri come acquistarne uno, che faccia al caso tuo.

Esistono tantissimi computer fissi sul mercato, ognuno di essi ha delle caratteristiche ben precise, che ti consentiranno di usarlo in modi differenti: per lavoro, per uso come passione o hobby o per chi è appassionato di videogiochi.

Caratteristiche che un Buon Computer Fisso deve avere

Il processore

Uno degli elementi più importanti è il processore. I migliori sono essenzialmente AMD e Intel. Un computer discreto deve avere la frequenza che il core abbastanza alto.

Non sarebbe idoneo acquistare un PC con alta frequenza ma core basso o viceversa, questo non è conveniente. Puoi optare per esempio per un quad-core che abbia almeno 3,4 Ghz. Ti consiglio di non scegliere mai device con il valore Ghz al di sotto dei due.

Scheda video e relativa grafica

La scheda video, al di la che ti serva un PC fisso per giocare o no, è quella che svolge un ruolo di fondamentale importanza. Quest’ultima può esser dedicata, integrata con la scheda madre o esser installata sulla CPU.

Una buona scheda video ti consentirà di poter vedere foto più nitide, video di qualità superiore, e nel caso in cui ti servisse per i giochi, non rischieresti di leggere “game non supportato“.

Tra le migliori schede video del 2018:

  1. Asus GeForce Rog Strix GTX1080 A8G Gaming;
  2. GeForce GTX1070 G1 Gaming 8G;
  3. Asus GeForce GT730 4GD3;
  4. Gigabyte GeForce GTX1060 Windforce OC 3G;

Attenzione alla RAM e ROM

Per chi fosse ignorante in materia, la RAM e ROM giocano un ruolo importante, ma sono entrambe differenti tra loro.

La RAM, di cui l’acronimo “Random Access Memory“, non dovrà essere inferiore ai 3GB. Una di tali dimensioni, potrebbe girare discretamente, senza che venga messo il PC sotto sforzo o con un lavoro eccessivo.

Mentre la ROM, dall’acronimo “Read Only Memory“, è lo spazio massimo d’archiviazione consentita. Più grande sarà il suo valore in Gb, maggiore sarà la quantità di contenuti che potrai inserire al suo interno.

Uscite HDMI e USB

Un altro elemento da non prendere sottogamba, è l’uscita HDMI e del numero di porte USB. Qualora tu volessi scegliere un PC fisso per lavorare, allora ti serviranno tante porte per collegare dispositivi esterni, quali USB, Hard Disk o penne digitali.

In quanto all’uscita HDMI, grazie ad essa potrai connettere la televisione o nel caso utilizzassi le console e il tuo monitor soddisfi i tuoi piaceri, questa potrebbe essere un’altra soluzione.

Sistema operativo installato

Durante la scelta di un computer desktop, l’ultima fase (ma non per importanza), riguarda il sistema operativo. Ormai la maggior parte hanno integrato Windows 10.

Quest’ultimo è abbastanza veloce, innovativo ed è in costante evoluzione. Ricordati che la scelta del sistema è importante, in quanto avrai una sola licenza, quindi pensa bene qual è il sistema di tuo gradimento.