Stanco di cuocere malamente un cibo? Ti indirizzerò sulla scelta del miglior fornetto elettrico, per cuocere meglio i tuoi cibi preferite, in totale comodità.

Scegliere un forno elettrico non significa valutare un elettrodomestico, in base al prezzo, che può essere basso o alto. Piuttosto dovresti pensare alla qualità e alle esigenze che ti permette di esaudire.

Scegliere il forno elettrico in 3 Step

Non serve girare tantissimi negozi, per poi avere sempre lo stesso dubbio “quale fornetto elettrico acquisto?”.

Piuttosto prima di girare a vanvera, ecco a quali domande devi porti una risposta per acquistare il miglior elettrodomestico, che faccia al caso tuo.

1. La dimensione e la capacità

Hai quasi sempre tanti ospiti in casa? Viceversa vivi solo o con la tua compagna/o e non avete mai nessuno in casa? In ogni caso, cerca di valutare la capacità del fornetto elettrico in base al numero di persone:

  • Una o due persone: ideale minimo nove e massimo dodici litri.
  • Tre o quattro persone: meglio un elettrodomestico dai quattordici fino a massimo trenta litri.
  • Sei o più persone: l’ideale è acquistare un fornetto con capienza superiore ai trenta litri.

Allo stesso tempo assicurati che la dimensione del forno elettrico non superi lo spazio sufficiente, in cui andrai a posizionare il tuo elettrodomestico.

Dimensione, profondità e larghezza sono i tre elementi da tenere in considerazione, per aver certezza che l’elettrodomestico non diventi troppo ingombrante.

Altro fattore determinante è il cavo. Verifica la sua lunghezza, in modo tale da non aver problemi con la presa elettrica in cui lo attaccherai.

2. La cottura

La cottura si distingue in differenti tipologie, di conseguenza sta a te capire quale elettrodomestico acquistare, rispetto ai cibi che la maggior parte delle volte prepari.

Le cotture si differiscono in:

  • Statica: cottura standard adatta a qualsiasi cibo. Che a sua volte viene riscaldato grazie alle resistenze presenti, e alla temperatura che selezionerai.
  • Ventilata: il metodo di cottura è uguale al precedente. Con la differenza che in questa tipologia, è presente la ventola che permettere di cuocere in modo più “uniforme ed efficace“.
  • Grill: perfetta se ami la superficie del pollo o della carne, abbastanza croccante. Il risultato avviene grazie alle massime temperature, che il fornetto elettrico raggiunge per cuocere i cibi.
  • Scongelamento: come puoi intuire, in questa fase i cibi vengono scongelati, grazie ad una ventola che permette di far passare la temperature ambiente, il modo migliore per scongelare i tuoi alimenti.

3. Funzioni e automazioni

Gli elettrodomestici più all’avanguardia, ti permettono di poter cucinare semplicemente con dei click sui tasti presenti.

Alcuni hanno un programma per cuocere in modo automatico, infatti ti basterà selezionare il cibo e il fornetto elettrico provvederà sia al timer, che alle funzioni idonee per quell’alimento.

Ti consiglio infine, di acquistare un forno elettrico con una luce presente all’interno. Dal momento che non si può aprire lo sportello durante la fase di cottura, allora sarà bene monitorarlo dall’esterno.