Non hai idea su come scegliere la scheda madre per le tue esigenze? Questa è senza dubbio la base da cui partire. Quella che ti consentirà di poter adattar il resto delle estensioni, quali: RAM, il processore (ovvero il cosiddetto CPU), le varie porte grafiche e così via.

Le due caratteristiche che una scheda madre deve possedere sono:

  1. Socket: quest’ultima vorrà una integrazione di una CPU Intel o AMD.
  2. Chipset: un fattore importante per poter ragionare su un eventuale overclocking.

Guida passo per passo, per scegliere una scheda madre

 

Oltre ai due fattori principali elencati in precedenza, un altro indispensabile per scegliere una buona scheda madre è il formato.

Ma qual è il formato più adatto per una motherboard? Quest’ultimi si suddividono in differenti dimensioni:

  • Modello ATX: dalle seguenti dimensioni 305 x 244 mm;
  • Modello microATX: spesso identificato come mATX, uATX o semplicemente ATX. Le dimensioni di quest’ultimo corrispondono a 244 x 244 mm.

Ma una motherboard va selezionata non solo in base alle dimensioni dei formati già citati, ma anche da quante porte sono disponibili.

Nel caso in cui tu volessi ottenere più spazio, allora dovrai senza dubbio optare per il formato ATX, che è il più comune e quello con maggior disponibilità e capienza.

Socket: Le tipologie disponibili

A questo punto la domanda che ti poni è  “meglio socket AMD o Intel?”, ecco le principali differenze:

  • Socket AMD: sono composti da LGA TR4 e PGA AM4.
  • Socket Intel: quest’ultimi sono invece formati da LGA 2066, LGA 2011-v3 e LGA 1151.

Scegliere un determinato socket di una scheda madre non basta, infatti prima di procedere all’acquisto devi tenere in mente che sarà altrettanto importante, capire quale processore adattare.

Come scegliere il chipset giusto

Il chipset è un altro elemento importantissimo della scheda madre. Esso infatti sarà essenziale per poter trasmettere le corrette informazioni che passeranno tra CPU, disco rigido, RAM e le altre unità integrate.

In commercio esistono differenti chipset, Intel ad esempio fa una suddivisione di essi in base a varie tipologie. AMD invece li suddivide e fa una distinzione tra quelli TR4 e AM4.

Consigli utili per acquistare una buona scheda madre

La motherboard è la parte più importante di un computer. Quindi oltre ad adattare un buon processore, il chipset adeguato e il socket perfetto, ci sono fattori “secondari”, ma che influiscono sulla sua qualità:

  • USB 3.1 Gen 2: uno standard innovativo che consente di collegare le periferiche cosiddette esterne;
  • PCI Express 3.0: lo standard in questione consente di installare una o più schede video (e tanto altro);
  • M.2, SATA Express e SATA 3.0: questi standard vengono montati per poter configurare masterizzatori, SSD per aumentare le performance di un PC o per installare eventuali dischi rigidi.

La scelta di una motherboard non è affatto semplice, soprattutto per chi come te desidera avere un dispositivo di qualità eccellente o quanto meno accettabile.

Non dimenticare di verificare la compatibilità con il supporto bluetooth, scheda Wi-Fi e gli slot disponibili per PCI Express/PCI , per la RAM e gli altri componenti essenziali.