Stanco di dover nascondere i tuoi risparmi sotto il materasso sperando che non vengano trovati da un ladro in calzamaglia e passamontagna? Ti aiuteremo nella scelta di una cassaforte efficiente e adatta alle tue esigenze, che ti permetta di tenere al sicuro i tuoi beni. Al giorno d’oggi esistono casseforti di ogni tipo, ma quale tipologia si addice di più alle tue esigenze, e quale modello è il più appropriato per il design del tuo appartamento, del tuo ufficio o del tuo albergo? La cassaforte viene definita come il contenitore principale all’interno del quale decidiamo di custodire i nostri preziosi, che si tratti di denaro, di oggetti a noi cari o addirittura di documenti importanti. Le casseforti come noi le conosciamo iniziarono ad essere prodotte durante la rivoluzione industriale del XIX secolo, a seguito della richiesta sempre maggiore da parte della classe borghese di metodi sicuri per proteggere i loro averi materiali.

Tre tipologie di sistemi di chiusura

Innanzitutto bisogna distinguere diversi sistemi di chiusura, i più comuni sono tre:

  1. A chiave: si tratta della serratura più usata in assoluto è la serratura a sola chiave, la quale si adatta generalmente a qualsiasi tipologia di ambiente, con l’unica caratteristica di poter essere aperta solamente da coloro che possiedono la chiave, perciò si presume il minor numero di persone possibili.
  2. A combinazione meccanica: è la serratura in assoluto più sicura e affidabile, nonostante sia anche la più penalizzata dalla sua notevole difficoltà di utilizzo. Non vorremmo mai ritrovarci infatti ad appoggiare l’orecchio alla parete della cassaforte, girando la manopola della serratura fino al raggiungimento della combinazione che ci consente di aprirla, come accade nei film.
  3. A combinazione elettronica: seconda serratura più usata è sicuramente quella a combinazione elettronica, essa infatti garantisce una grande facilità di utilizzo con l’unica e sola necessità di memorizzare il codice numerico per riuscire ad accedervi. Questo modello viene spesso usato all’interno di strutture di grandi dimensioni come alberghi ed aziende, grazie appunto alla sua immediatezza, non solo in abitazioni civili. Le casseforti che possiedono questo tipo di serratura possono inoltre essere abbinate ad una chiave oppure ad un codice d’ emergenza noto solo al proprietario della stessa, in modo tale che nel caso in cui venisse smarrito il codice, la cassaforte possa comunque essere aperta.

Oltre a questi tre modelli di casseforti esistono altre tipologie molto più innovative che possono essere dotate di un dispositivo di chiusura basato sul riconoscimento delle impronte digitali. Queste, ovviamente, hanno un costo di montaggio, e di manutenzione, molto maggiore rispetto ai modelli più comunemente usati nelle abitazioni civili e negli alloggi privati.

 Dove posizionare la cassaforte?

Il passaggio successivo alla scelta della tipologia di cassaforte più adatta alle tue esigenze è sicuramente la scelta della posizione. Chiaramente l’inserimento di una cassaforte all’interno del muro della tua cucina o del tuo salotto non sarà un lavoro semplice ed immediato: è necessario infatti che tale operazione venga effettuata da un professionista che sia provvisto di strumenti e competenze adeguate che ti aiuterà nel montaggio della tua cassaforte. Non provare quindi a farlo da solo, poiché rischieresti solamente di buttare giù una parete! Un’alternativa sono le cosiddette casseforti a pavimento, molto più costose delle precedenti, utilizzate soprattutto dalle banche e dalle grandi aziende, proprio per i suoi costi di montaggio e manutenzione molto alti. È sconsigliato infatti l’acquisto di un modello simile a chiunque voglia solamente un piccolo contenitore che tenga al sicuro i beni e il denaro nella propria casa o nel proprio appartamento. 

A chi rivolgersi per l’acquisto?

Abbiamo deciso di chiedere consiglio a un gruppo di fabbri esperti che lavorano da oltre 50 anni in una grande realtà come quella di Legnano. Come affermano i proprietari del servizio Pronto Intervento Fabbro Legnano della ditta Albieri, scegliere la giusta cassaforte che si adatti alle proprie esigenze non è facile. Esistono davvero tantissime marche come Bordogna, Juwel, Stark… tutte di ottima qualità e fattura. Prima di procedere all’acquisto è fondamentale quindi contattare un fabbro professionista, qualcuno di cui ci fidiamo e, dopo un attento sopralluogo insieme, sapere quale tipologia e modello di cassaforte fa più al caso nostro così da assicurarci un prodotto sicuro ed efficace; non vorremmo mai svegliarci nel cuore della notte con un intruso vestito di nero che sorridendo esce di casa con la nostra cassaforte tra le braccia