Hai terminato le superiori e non sai come scegliere l’università? Prima di scegliere il nuovo percorso scolastico da affrontare, ti consiglio di leggere quali elementi devi prendere in considerazione.

Se non sai che università fare allora devi seguire qualche consiglio, che ti permetterà di individuare la materia più appropriata per te e che in seguito ti farà trovare il lavoro dei tuoi sogni.

Come scegliere l’università in 5 step

  1. Fai un orientamento online e sul territorio;
  2. Domandati se preferisci mettere in evidenza la passione o i lavori più richiesti?
  3. Fai un test per scegliere l’università giusta;
  4. Informarti sui programmi;
  5. Scegli dove frequentare l’università;

Com’è facilmente intuibile, il primo passo che devi compiere è l’orientamento. Quest’ultimo ti aiuterà a capire quale facoltà può essere di tuo interesse, sia adesso che per un futuro lavorativo.

Molti giovani compiono l’errore di seguire l’istinto o di affidarsi ai lavori più richiesti anche quando quel settore non piace.

Che ti piace fare?

Per capire e scegliere l’università adatta a te devi prima individuare il settore di interesse. Cosa ti piace fare? Quale carriera lavorativa vorresti intraprendere?

Possibilmente prima di darti una risposta potrebbe passare un po’ di tempo, ma tutti abbiamo un sogno nel cassetto o un desiderio di svolgere una determinata professione.

Una volta che hai individuato quale settore lavorativo potresti voler intraprendere, cerca di capirne di più. Informati online sulla migliore università, quale offre migliori condizioni e non limitarti al tuo paese o alla tua città stessa.

Diffida da chi ti dice “non fa per te”

Prima di scegliere una facoltà universitaria parlarne con l’amico di fiducia, con i genitori o parenti stretti, non è un’idea malvagia. Ma ricordati che nessuno può importi qualcosa, quindi ragiona sempre con la tua testa.

Troverai sempre un genitore o parente con un pensiero discorde a ciò che vuoi fare, e qualche volta ti sentirai dire “non fa per te, non è la strada giusta per la felicità” e parole simili.

Probabilmente potrebbero aver ragione, magari altre volte no, ma chi può saperlo? Nessuno, solo tu potrai individuare la materia che più ti piace.

Fatti consigliare da chi è nel settore

Hai già fatto le tue ricerche opportune, ti sei fatto una lista delle potenziali università da visitare o contattare, e ora non ti resta che domandare a chi è già del settore.

Cerca attraverso i social network o con il passaparola, quelle persone che hanno frequentano quell’istituto e come si sono trovate sia lì che nel lavoro stesso.

Ogni situazione è soggettiva, di conseguenza non farti prendere dallo spavento, questa ricerca ti interesserà esclusivamente per farti un’analisi statistica per avere un’idea del mercato del lavoro.

Università all’estero o in Italia?

Dal momento in cui l’Italia è sempre un passo indietro rispetto ai paesi dell’estero, ti consiglio qualora ti sentissi pronto, di cominciare un’esperienza universitaria all’estero.

I vantaggi sono molteplici così come lo sono i sacrifici che dovrai fare. Ci vogliono molti soldi per:

  • Affrontare le spese essendo fuori città;
  • Entrare all’università;
  • Mangiare e affrontare i costi di una stanza;

Molti ragazzi riescono a far combaciare studio e lavoro. Le possibilità fuori dall’Italia sono numerose, e iniziare un percorso all’estero ti aprirebbe molte strade in futuro.

Lista delle facoltà esistenti

  • Facoltà di Agraria
  • Facoltà di Architettura
  • Facoltà di Architettura e Design Industriale
  • Facoltà di Architettura Urbanistica e Ingegneria delle costruzioni
  • Facoltà di Beni Culturali o Conservazione di Beni Culturali
  • Facoltà di Biotecnologie o Scienze Biotecnologiche
  • Facoltà di Design o Design e Arti
  • Facoltà di Economia
  • Facoltà di Farmacia: 5 anni per conseguire tale facoltà
  • Facoltà di Giurisprudenza: la facoltà obbligatoria in questo caso è di 5 anni.
  • Facoltà di Ingegneria
  • Facoltà di Ingegneria Industriale o dei Processi Industriali
  • Facoltà di Ingegneria dell’Informazione
  • Facoltà di Ingegneria Edile
  • Facoltà di Interpretariato e Traduzione
  • Facoltà di Lettere e Filosofia
  • Facoltà di Lingue e Letterature Straniere
  • Facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale
  • Facoltà di Medicina e Chirurgia.
  • Facoltà di Medicina Veterinaria
  • Facoltà di Professioni Sanitarie: per poter entrare è necessario superare il test di ingresso
  • Facoltà di Chimica
  • Facoltà di Odontoiatria e protesi Dentaria: anche qui dovrai affrontare un test di ingresso, la durata del percorso sarà di 5 anni.
  • Facoltà di Musicologia
  • Facoltà di Psicologia
  • Facoltà di Scienze del Farmaco
  • Facoltà di Scienze del Benessere o Facoltà di Scienze Motorie
  • Facoltà di Scienze della Comunicazione
  • Facoltà di Scienze della Formazione: l’iscrizione in questo caso comprende solo un determinato numero di studenti, motivo per cui bisogna superare un test di ingresso.
  • Facoltà di Scienze e Tecnologie
  • Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.
  • Facoltà di Informatica
  • Facoltà di Scienze Politiche
  • Facoltà di Scienze Sociali
  • Facoltà di Scienze Statistiche
  • Facoltà di Sociologia
  • Facoltà di Studi Orientali
  • Dams: ti permette di specializzarsi in danza, spettacolo, musica, cinema, teatro e arte

In virtù di ciò che ti è stato spiegato, hai già scelto quale facoltà scegliere?