Tutte le informazioni utili da sapere prima di acquistare una tutina per bebè

Le tutine da neonato sono il capo di abbigliamento che va per la maggiore nel guardaroba di un bebè e nei primi sui mesi di vita. La possibilità di aprirle fino ai piedini permette un pratico cambio del pannolino senza scoprire eccessivamente il piccolo e soprattutto senza perdere molto tempo.

Si tratta di una di quelle cose di cui non si può fare a meno e che, fortunatamente, vengono regalati in quantità da parenti ed amici come primo regalo da fare al nascituro.

I migliori tessuti per le tutine di un bebè

In base al mese in cui il piccolo nascerà, ci sono materiali diversi che è preferibile usare:
– il cotone (leggero o felpato): si tratta del tessuto più utilizzato sia nei mesi estivi che invernali,
– la ciniglia: un altro tessuto molto gettonato, specialmente per la capacità di resistenza ai lavaggi. Caratteristica che contraddistingue questo materiale,

Sono moltissimi i negozi di abbigliamento specializzati nell’abbigliamento per bambini, così come gli stessi che vendono abiti per mamme in dolce attesa o i negozi di abbaiamento per adulti che decidono di allargare il loro target di clienti vendendo anche articoli per neonati.

Chi è abituato a fare acquisti online, inoltre, può facilmente trovare in rete degli e-commerce che vendono abbigliamento per neonati e ricevere direttamente gli articoli a casa, senza nemmeno il bisogno di spostarsi dal divano.

La gamma di prodotti disponibili, specialmente sul web, è decisamente ampia. Il consiglio è quello di non fare esclusivamente riferimento al prezzo di controllare sempre bene i negozi online a cui fate riferimento. Il rischio è quello di acquistare articoli di misure sbagliate oppure di qualità scadente.

Così come per l’abbigliamento da adulti, optare per prodotti italiani è sinonimo di qualità nella ricerca delle materie prime e manifattura. Proprio per questo ci sentiamo di consigliare l’acquisto di articoli made in Italy o provenienti da altri Paesi ma che assicurano la qualità del prodotto.

Tutine sbarazzine per neonati

La fattezza delle tutine per bambini è da anni sempre la stessa perché si è raggiunta la forma perfetta per la comodità di bebè e genitori. Nel tempo si è aggiunta una punta di umorismo nelle stampe e nei colori delle stesse, un modo per rendere questi piccoli capi di abbigliamento teneri, diversi, sbarazzini, divertenti…

Vi sarà sicuramente capitato di vedere bebè con indosso una tutina con su scritto “sono l’amore della mamma” oppure “ma quanto sono bello? Ho preso tutto dal papà” ed altre frasi del genere.

Curiosando su internet se ne possono trovare a centinaia, tutte con frasi o disegni simpatici e divertenti.

Consigli utili per la scelta di una tutina

Il primo fattore di cui bisogna tenere conto è il benessere del bambino e della sua pelle. Quest’ultima, infatti, non può essere paragonata a quella di un adulto perché è molto più sensibile e delicata in tenera età e ciò che a noi può risultare innocuo a loro può provocare irritazioni e graffi.

A tal proposito sono sconsigliatissime le tutine di lana o comunque optare per un articolo che sia internamente foderato in cotone.

Sempre per lo stesso motivo le stampe sono da preferire ai ricami, lo spessore del filo potrebbe dare fastidio al piccolo.

Infine, si consiglia di scegliere tutine che abbiano un’apertura per l’intera lunghezza della gamba, così da rendere il più semplice possibile e pratico il momento del cambio del neonato ed il successivo lavaggio in lavatrice.