Acquistare reggiseni slip e adatti al proprio corpo non è affatto facile. Spesso ci si fa prendere dall’inserto in pizzo, dall’ultima moda e dal colore di un capo intimo per poi rendersi conto della grande scomodità, o peggio, che non s’addice affatto alle proprie forme. Per fortuna, negli ultimi tempi, il mondo della lingerie ha fatto passi da giganti, includendo capi molto comodi e che sembra quasi di non averli addosso. Basta solo conoscere e scoprire quali possano essere i reggiseni e gli slip che facciano al proprio caso. La lettura di questa guida aiuterà a trovare quelli perfetti tra le tante offerte in commercio di biancheria intima per donne, per il proprio fisico e da portare in base alle diverse esigenze.

Top o reggiseno sportivo

Questo modello viene preferito dalle sportive, specialmente in piena estate, quando si cerca un reggiseno che offra ottimo sostengo e comodità. Realizzato con tessuti traspiranti, ergonomici ed elasticizzati, il reggiseno sportivo spesso viene indossato anche sotto abiti quotidiani attillati e casual, visto che non lascia intravedere cuciture e ganci per la regolazione o la chiusura.

Fascia

Il reggiseno a fascia ingentilisce la forma di seni non particolarmente abbondanti, mentre potrebbe fornire scarso sostegno per le donne più formose. Essendo privo di spalline si presta ad essere indossato sotto abiti che lasciano scoperte spalle e il décolleté. Lasciarlo intravedere sotto una camicia sbottonata darà un tocco di raffinata femminilità.

Bustier

Riservato alle occasioni particolarmente speciali, l’elegante bustier è un tipo di reggiseno che si contraddistingue per l’aggiunta di un corpetto, spesso sostenuto da stecche laterali. Questo modello sta molto bene alle donne con punto vita segnato, in quanto aiuterà a valorizzarlo.

Push-up

Il reggiseno che ha fatto la felicità di molte signore e ragazze, soprattutto di quelle che hanno un seno piccolo oppure di grandezza media e vogliono apparire con qualche marcia in più. Disponibile oramai in tantissime varianti di tessuto, il push-up, con la sua imbottitura e la sua vestibilit, riesce a far apparire il seno più prosperoso. Questo è il modello giusto anche per quelle donne che hanno i seni non molto vicini, in quanto l’effetto push-up tende ad avvicinarli in modo naturale.

Bralette

Questo modello sta spopolando negli ultimi tempi, sebbene abbia una lunga storia alle spalle e le sue origini risalgono allo scorso secolo. Oggi viene proposto al pubblico femminile come una via di mezzo fra un reggiseno e un top, solitamente privo di imbottitura e realizzato in elegante pizzo. Il bralette sta bene a tutte, anche a chi ha un seno piccolo, visto che oramai è disponibile anche nella variante con coppe e ferretto.

Perizoma

Si tratta di un modello si slip particolarmente sexy e piuttosto ridotto nelle dimensioni. Copre il davanti ma sul retro ha una porzione triangolare. Il perizoma lascia scoperti i glutei e va bene sotto abiti aderenti, sportivi oppure da sera, proprio perché non segna.

Tanga

Molte confondono il perizoma con tanga, ritenendo che si tratti dello stesso modello di slip, quando invece non è così. Diversamente dal perizoma, nel caso del tanga l’inserto triangolare sul retro si riduce ad un piccolo cordoncino. Siamo di fronte allo slip minimal per eccellenza che molte donne trovano scomodo, ma che non può mancare nel proprio guardaroba quando si vuole colpire con qualcosa di estremamente sensuale.

Culotte

Questo genere di slip coniuga eleganza e comodità. Sono modelli poco sgambati e molto confortevoli. La culotte è sovente arricchita da inserti in pizzo e che si prestano a conferire maggiore rotondità a glutei. Sono perfette sul corpo delle donne con fondoschiena dalla forma squadrata, un po’ appiattita e non particolarmente perfetta.

Mutanda a vita alta

Una volta meglio nota come panciera, la mutada a vita alta oggi si presenta molto graziosa rispetto a quella proposta qualche anno addietro. Oggi è disponibile con fantasie e tessuti alla moda. Il modello va bene per chi cerca uno slip che contenga qualche chilo di troppo, modellando la figura e facendo sentire comode. Non insolito che la mutanda a vita alta venga scelta per dormire, proprio perché fa sentire a proprio agio.

Hipster

Perfette per le donne con un lato B particolarmente rotondo e fianchi poco prominenti, le hipster assomigliano molto alla culotte per via della scarsa sgambatura, ma hanno una dimensione maggiormente ridotta e un taglio più basso. Sono moderne, comode, facilmente accostabile a qualsiasi genere di gonna e pantalone.

Boy shorts

Possono essere indossati sotto gonne svolazzanti e persino sotto i pantaloni, i boy shorts sono l’ultimo must have per le donne che vogliono sentirsi sexy minimizzando i difetti. Si presentano come pantaloncini all’altezza dell’inguine, spesso con elastico alto per un maggiore comfort sul punto vita.